Design Didattico

Instructional Design & Media Education



Ultimi articoli in evidenza

Category : Riflessioni · No Comments · by ott 16th, 2015

 

Workshop Didattico e Tenico su “Google Suite for Education”

Category : Corsi · No Comments · by set 30th, 2016

google-suite

Si organizzano Workshop Didattici e Tecnici sulla Google Suite for Education. Sempre più scuole stanno installando le Google Suite (ex Google Apps) for Education che, si ricorda, sono un servizio completamente gratuito messo a disposizione da Google per il settore Education. Tuttavia la configurazione iniziale spesso crea qualche difficoltà al personale tecnico che ha lo scopo di configurare i vari servizi. Per questo motivo si organizzano workshop che illustrino tanto il lato “didattico” delle Google Suite, vale a dire tutte le potenzialità in termini di insegnamento ed apprendimento disponibili grazie ai servizi Google, tanto il fronte “tecnico”, ossia quella parte riservata agli amministratori che avranno il compito di configurare in pochi passaggi tutto l’ecosistema Google. Di seguito alcuni possibili argomenti:

Lato Didattico:

  • Google Classroom (unico servizio non presente in un normale account gmail) che permette a docenti ed alunni di strutturare le  consegne direttamente online
  • Drive per la messa in condivisione dei contenuti
  • Youtube per la realizzazione ed eventuale condivisione di video prodotti dagli alunni (ideale per Flipped Classroom)
  • Calendar per fissare tutte le scadenze ed averle sempre sincronizzate nel proprio smartphone
  • Presentazioni e Documenti per realizzare documenti in cloud
  • Google Plus per mettere a disposizione degli alunni una sitografia di riferimento (utile per la Content Curation)
  • Gmail per la tradizionale comunicazione docente-alunno, docente-docente, alunno-alunno, segreteria-docenti, segreteria-alunni

Lato Tecnico

  • Configurazione iniziale tramite opportuna scelta di hosting (aruba o simili)
  • Configurazione account su smartphone/tablet e redirect mail personale su mail google apps
  • Indicizzazione automatica degli utenti (docenti, alunni, ata)
  • Creazione Organizzazione Utenti per suddividere permessi all’interno del sistema (ed inibire, ad esempio, l’uso di alcuni servizi come Youtube o altri)
  • Creazione di Gruppi e Alias per facilitare la comunicazione a gruppi di utenti
  • Report delle attività sospette
  • Attivazione (ed eventuale disattivazione degli account da smartphone e tablet)

Di seguito altre informazioni di natura organizzativa:

Durata: consigliate 8h per un approccio essenziale, ideali 12 o 16h per una gestione completa di ogni servizio

Strumenti: necessaria solo connessione ad internet ed un laboratorio con videoproiettore

Partecipanti: il workshop è rivolto principalmante ad Animatori Digitali, Team Innovazione, Tecnici di Laboratorio

Competenze richieste: un competenza media nell’uso di strumenti come mail, cloud, piattaforme, registro elettronico

Periodi: i workshop possono essere organizzati, in estate, nel mese di giugno o dalla seconda metà di agosto altrimenti da settembre

Costi: i costi sono a carico dell’amministrazione (quindi della scuola) e NON dei docenti (quindi non è usabile il bonus di 500 euro)

Formatore: Emiliano Onori

Per maggiori informazioni scrivere a info@designdidattico.com

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

 

Suggerimenti PNSD: Insegnare la Media Education a partire dai fumetti

media-edu

In un recente contributo si invitavano Animatori e membri del Team Innovazione a promuovere il dibattito sull’educazione ai nuovi media e, per quanto possibile, a introdurre ore di Media Education nei curricoli scolastici. In questa breve riflessione si dà uno spunto molto semplice: avviare con i ragazzi la discussione su un aspetto specifico (ad es. i social network) a partire da artefatti culturali a loro molto vicini come i fumetti.

Di seguito alcune immagini di un noto disegnatore francese (https://www.jeanjullien.com/) che si è spesso occupato dell’alienazione derivante dall’abuso di smartphone e social network:

Emiliano Onori

designdidattico.com

info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Flipped Classroom: lezione di Inglese su “to get, to bring, to take”

Category : Riflessioni · No Comments · by set 27th, 2016

Nel presente modulo vedremo come “capovolgere” una tradizionale lezione di grammatica inglese centrata sulla differenza tra i verbi: to get, to bring, to take. I materiali utilizzati sono già presenti in rete, al docente solo il compito di razionalizzarli e inserirli in un contesto omogeneo, a tale scopo è stato utilizzato tackk.

Il modulo presenta:

  • un video molto breve sull’argomento (del noto Jhon Peter Sloan)
  • un testo teorico di rinforzo (molto simile ad una grammatica normativa)
  • un ulteriore video di spiegazione (più formale del precedente)
  • un secondo testo di rinforzo (magari da usare in classe)
  • dei quesiti di autovalutazione (opzionali come compiti, utili come lavoro in classe)
  • ulteriori quesiti (più complessi) per la valutazione

Ecco il modulo:

 

 

 

Emiliano Onori

designdidattico.com

info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Smartletter sul mondo scuola direttamente su Smartphone via App Telegram

Category : Eventi · (3) Comments · by set 25th, 2016

smartletter2

Una volta esistevano le newsletter (e anche ora!), sistemi coi quali ogni giorno (o quasi!) si riceveva una mail a proposito di un tema specifico. Ecco, la smartletter è la medesima cosa ma avviene direttamente su smartphone tramite l’app (gratuita) Telegram. Essa funziona in modo estremamente simile a Whatsapp, tuttavia risulta molto più potente e flessibile. Ad esempio è possibile ricevere messaggi, oltre che da utenti (come su whatsapp), anche da Canali che somigliano in tutto e per tutto a Canali radio di news. Una volta iscritti ad un canale (che è gestito da uno o più utenti di cui NON dobbiamo avere il numero di telefono, cosa assolutamente più vantaggiosa rispetto a whatsapp almeno in termini di privacy), riceveremo direttamente su smartphone le news di quel canale.

Il nostro canale connesso a NEWS, EVENTI, RIFLESSIONI e STRUMENTI del mondo scuola & innovazione si chiama “DesignDidattico”. Ecco quindi le istruzioni per iscriversi:

  1. scaricare nello smartphone l’app Telegram
  2. registrarsi da smartphone
  3. cercare (tramite icona della lente) il canale “DesignDidattico”
  4. cliccare su “Unisciti”…fatto!
  5. (opzionale: si può usare l’app Telegram anche via web. Es. telegram.me/designdidattico )

A questo punto riceveremo ogni giorno notizie sui temi su menzionati (al massimo 2/3 news per dì!).

Oltre al Canale “DesignDidattico” è possibile anche iscriversi al Canale “Animatori Digitali” e “Miur Social”

 

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Blog Didattico: Workshop, Seminari e Corsi di Formazione

Category : Corsi · No Comments · by set 25th, 2016

blog didattico

Si organizzano Corsi di Formazione, Seminari e Workshop da 4/8/12h sul tema Blog Didattico. Verranno trattate le principali piattaforme gratuite su cui aprire il proprio blog (WordPress, Blogspost, Tumblr), dalle più immediate a quelle maggiormente complete.

Il blog didattico è forse lo strumento più completo di cui possa disporre un docente. Al suo interno è possibile fare praticamente di tutto: dalla pubblicazione di nostri articoli, alla raccolta di link utili, allo storage dei lavori dei nostri alunni. Vedremo in pochi passaggi come aprire un blog e come gestirne le principali funzioni, sia da pc che da dispositivo mobile. Tutti i blog presentati saranno gratuiti, in italiano e con una ricca serie di tutorial in rete. Oltre ai vantaggi sopra menzionati, il blog rappresenta anche un ottimo modo per tenere traccia e documentazione di tutta la propria attività in aula ed extra aula. Da ricordare che ad oggi tutti i blog possono anche essere collegati ai principali social network, in tal modo esso diventerà anche un comodo spazio di condivisione.

Qui un video dimostrativo.

 

Per informazioni info@designdidattico.com

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Corso di Formazione per Team Innovazione su Coding & Pensiero Computazionale. Città di Castello, 22 e 23 Settembre 2016

cdc-coding

In data 22 e 23 settembre si terrà presso il primo circolo san filippo di città di castello il corso PNSD sul “coding e pensiero computazionale” rivolto al team per innovazione. In particolare:

  • 22 settembre 14.30-18.30 Docenti Secondaria di Primo e Secondo Grado (GRUPPO CDC4)
  • 23 settembre 14.30-18.30 Docenti Infanzia e Primaria (GRUPPO CDC1)

Verranno trattati i seguenti argomenti:

  • introduzione al pensiero computazionale
  • introduzione al coding (con riferimento a scratch)
  • come fare pensiero computazionale con e senza coding
  • come fare coding senza computer (unplugged)
  • pensiero computazionale e coding come moda
  • chi finanzia i progetti di coding
  • limiti e potenzialità di scratch come linguaggio di programmazione imperativo
  • progetti ministeriali sul coding (programmailfuturo, codeweek)
  • mooc sul coding (coding your/theri class now!)
  • coding e robotica educativa (a tutti i livelli, da cubetto a raspberry e arduino)
  • laboratorio di coding (tramite simulazioni di attività unplugged e programmailfuturo)

Se qualcuno sarà impossibilitato a presenziare nel giorno del proprio gruppo può chiedere via mail ai ds della de filis e del primo circolo lo spostamento, mettendo me in copia.

Gradito l’uso del proprio computer.

Il corso sarà tenuto da Emiliano Onori.

 

Emiliano Onori

designdidattico.com

info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

 

Flipped Classroom: Verga novelliere (con indicazioni operative passo-passo)

Nel presente modulo si propone una lezione capovolta su Verga novelliere, vale a dire il Verga di “Vita dei Campi”. Nell’esempio sotto riportato sono presenti le fasi che si consigliano per implementare la flipped classroom, esse sono:

  • Esplicitare obiettivi didattici
  • Fornire materiali (in genere video)
  • Riprendere in brevissimo gli argomenti in classe
  • Svolgere in classe (in singolo o in gruppo) un esercizio connesso al video visionato a casa
  • Ri-mediare i contenuti dopo l’esercizio, tramite spiegazione del docente o degli alunni
  • Valutazione, del docente e magari degli alunni

In calce al modulo sono presenti anche suggerimenti pratici e teorici su come inserire tale metodologia in classe, in particolare si fa riferimento a:

  • paradigmi pedagogici coinvolti
  • sinossi delle metodologie (cfr. EAS di Pierluigi Rivoltella)
  • video di approfondimento su EAS

In conclusione possiamo dire che:

  • questo modulo è stato sperimentato (liceo linguistico) ed ha suscitato in effetti un maggiore coinvolgimento da parte degli alunni
  • i materiali forniti erano tutti presenti in rete, sicchè il docente non ha dovuto registrare un suo video
  • è stato opportuno ed utile razionalizzare tutti i materiali forniti in un unico sito (tackk)

Ecco il modulo:

 

Qui molti altri video tutorial su Flipped Classroom https://www.youtube.com/playlist?list=PLu_duSLPkJgM0g6MiRorwEq0_YmaemNPI

Emiliano Onori

designdidattico.com

info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

 

Corso di Formazione PNSD per DIRIGENTI: Il PNSD a Scuola 29 Settembre 2016

corso-dirigenti-umbertide

In data 29 settembre 2016 dalle 14.00 alle 18.00 presso il Campus da Vinci di Umbertide (PG) si terrà l’incontro, rivolto ai Dirigenti Scolastici, connesso al Modulo 1 “Competenze digitali per dirigere scuole innovative”. Il tema sarà: “Il PNSD a Scuola”. In particolare l’incontro si snoderà per i seguenti punti:

  • Vision e Mission del PNSD
  • Integrazione del PNSD nel PTOF
  • Aspetti strategici del PNSD
  • Condivisione buone pratiche
  • Simulazione di scenari da integrare nel PNSD

L’incontro sarà tenuto da Emiliano Onori.

 

Emiliano Onori

designdidattico.com

info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

 

 

Flipped Classroom: lezione su Equazioni di Secondo Grado

Category : Video Tutorial · No Comments · by set 19th, 2016

Nel seguente modulo è possibile vedere una lezione svolta in modalità capovolta relativa alle equazioni di secondo grado.

 

In esso sono presenti:

  • Una immagine di copertina (come quella soprastante) opzionale
  • L’enunciazione degli obiettivi didattici da raggiungere
  • Un video didattico sul tema (realizzato da LessThan3Math)
  • Un esercizio che i ragazzi possono svolgere a casa come feedback oppure in classe come attività, in singolo o in gruppo.

Questo modulo, volutamente breve e molto specifico, non richiede particolari competenze informatiche per essere svolto giacchè:

  • Il video didattico, così come l’immagine di copertina, è già presente in rete
  • L’uso di tackk è molto immediato
  • L’inserimento di un esercizio è altrettanto semplice

A breve seguiranno altri esempi relativi a discipline come: scienze, filosofia, inglese, letteratura e molto altro.

 

Emiliano Onori

designdidattico.com

info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

 

Flipped Classroom: A breve una serie di Esempi

esempi-flipped

A breve una serie di esempi concreti di lezioni svolte in modalità capovolta. Segnalo nel frattempo un video tutorial che spiega dove reperire i migliori video didattici:

 

Emiliano Onori

designdidattico.com

info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico