Formazione
Progettazione
Consulenza

Educazione civica: scarica gratis il percorso didattico da Parole O_Stili

La newsletter di oggi parla di futuro.
Parla di giovani uomini e giovani donne e di quello che adesso siamo chiamati a fare noi adulti per aiutarli a diventare cittadini e cittadine del domani.

Ancora una volta abbiamo deciso di stare al fianco del corpo docente e di accompagnarlo in una nuova sfida, che quest’anno sarà ancora più difficile.
Lo abbiamo fatto con i nostri strumenti e con il nostro stile: ovvero, mettendo in condivisione le nostre competenze e la forza della nostra community. 

Da tutto questo è nato il Percorso di Educazione Civica di Parole O_Stili

✔ È un percorso didattico gratuito, che aiuterà concretamente i docenti e le docenti nell’insegnamento dell’educazione civica attraverso i principi del Manifesto della comunicazione non ostile.

✔ È pensato per insegnanti di ogni ordine e grado.

✔ Ha l’obiettivo di accompagnare studenti e studentesse, docenti e famiglie verso lo sviluppo di nuove competenze; è un percorso di rispetto di sé, dell’altro, dell’ambiente, basato sull’utilizzo di una comunicazione non ostile.
 

Bullismo e cyberbullismo, rischi e opportunità della Rete, il ruolo della Costituzione, diritti e doveri online, fake news, hate speech, principi di uguaglianza e inclusione, web reputation, buone abitudini green, sexting, revenge porn, libertà di pensiero ed espressione, privacy online, sono solo alcuni degli argomenti affrontati all’interno del percorso realizzato e scritto da professionisti di diversi ambiti:  educatori, psicologi, insegnanti, avvocati.

Le modalità di sviluppo degli argomenti sono creative e molto accattivanti, così da rendere studenti e studentesse partecipi in prima persona delle attività proposte. 
Alcuni esempi: immedesimarsi nel ruolo di influencer e comprendere la responsabilità di scegliere sempre le parole giuste, utilizzare la App My Sorgenia (nostro partner nel percorso) per misurare l’impatto delle nostre azioni quotidiane sulla salute del pianeta, oppure approfondire la mancanza di rappresentatività delle donne in politica attraverso il film “Suffragette” di Sarah Gavron o ancora, affrontare il tema della discriminazione razziale a partire dai video ironici dei TikToker Momo e Raissa. Sono tantissimi, insomma, gli spunti e gli strumenti per lavorare in classe. 
  
 
SCOPRI IL PERCORSO DI EDUCAZIONE CIVICA link

Un grazie speciale per la realizzazione del percorso lo vogliamo fare a: 

– ASSTEL, che ci ha creduto permettendoci di poterlo restituire gratuitamente ai docenti e alle docenti
– Barbara Laura Alaimo, la nostra coordinatrice del team progettazione
– Daniele Barca, dirigente dell’Istituto Comprensivo 3 di Modena, per essersi fidato (:P) e aver scelto di condividerlo fin dal principio con i suoi insegnanti.
 
Istruzioni per l’uso Il percorso è:
– suddiviso per fasce d’età;
– articolato sui tre assi obbligatori, indicati dal decreto ministeriale: Costituzione, Sviluppo sostenibile e Cittadinanza digitale.
Ciascun asse è a sua volta suddiviso in tante sezioni e ogni insegnante può scegliere se utilizzarne alcune o se seguire l’intero percorso. Quest’ultimo infatti è modulare e aperto alla creatività e alle esigenze di ogni classe.
SCOPRI IL PERCORSO DI EDUCAZIONE CIVICA
PS* Lo sapevi che da quest’anno l’insegnamento dell’educazione civica è obbligatorio? Leggi di più
 

Appuntamenti

Sabato, 12 settembre 
Parteciperemo al Festival ConversAzioni. La nostra Presidente Rosy Russo sarà in collegamento streaming alle ore 09:30. Se vuoi partecipare in presenza oppure online ricordati di registrarti
 

Curiosità


Posti curiosi in cui è appeso il Manifesto della comunicazione non ostile? Questa è la volta del Bistrot Letterario “Festina Lente – Carta e Cucina” di Seregno in Lombardia. Grazie ragazzi 🙂 
 

Oltre la Dad: il digitale a scuola come scelta

Parliamoci chiaro: il digitale non è una forzatura sanitaria, né una condizione emergenziale. La realtà è una, progressivamente “aumentata” dalla tecnologia. Rinunciavi significa rinunciare alla possibilità di sterzare il mondo verso la direzione che vogliamo. Per questo il digitale è una delle sette sfide che lanciamo alla scuola nel nuovo numero di VITA, intitolato “Ultimo appello” (tratto dal sito vita.it)

Leggi articolo

Hai bisogno di informazioni? Inviami un messaggio veloce.!

Iscriviti alla Newsletter e rimani aggiornato

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Mi chiamo Emiliano Onori, sono insegnante di italiano e latino e formatore. Vivo nella provincia di Perugia ma insegno in quella di Arezzo. Leggi tutto

Skip to content