Design Didattico

Instructional Design & Media Education



I Fumetti per Insegnare ed Apprendere. Corso sullo Storytelling Didattico

Si possono usare i Fumetti per insegnare? E chi dovrebbe realizzarli: alunni, docenti… o entrambi insieme? E come si realizzano? Bisogna saper disegnare? O magari online ci sono strumenti rapidi e gratuiti per farli? E quali storie raccontare? E si possono poi condividere online nelle piattaforme didattiche (GSuite) e social (WhatsApp)?

Se vuoi la risposta a tutte queste domande, allora ti potrebbe interessare l’imminente CORSO DI FORMAZIONE SULLO STORYTELLING DIDATTICO che, tra gli altri argomenti, affronterà pure l’insegnamento e apprendimento mediante i Fumetti Didattici. Ecco alcuni possibili utilizzi:

  • Realizzare fumetti da Presentazioni
  • Realizzare fumetti a partire da siti ad hoc
  • Integrare i fumetti (altrui) nella didattica d’aula
  • Realizzare fumetti con propri avatar animati
  • Far…parlare i fumetti con i nostri file audio!
  • Realizzare libri sfogliabili online con fumetti

Questo il programma e le date del corso:

  • mercoledì 10 marzo 17.00-19.00
  • martedì 15 marzo 17.00-19.00
  • martedì 23 marzo 17.00-19.00
  • venerdì 26 marzo 17.00-19.00
  • lunedì 29 marzo 17.00-19.00

Questo il programma dettagliato:

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Programma-Storytelling-1-1024x277.jpg

Il corso, della durata di 25h (di cui 10 in videoconferenza sincrona in 5 incontri da 2h), sarà certificato Miur S.O.F.I.A. per 25h e si svolgerà su Google Meet e affronterà le principali tematiche dello Storytelling: dalla progettazione alla valutazione passando per le molteplici forme di realizzazione (pagine web multimediali, presentazioni narrative, audioracconti e podcast e narrazioni da smartphone).

Il costo del corso è di 90 euro, pagabili anche con Carta del Docente.

PREISCRIZIONE: è al momento sufficiente inviare una mail a info@designdidattico.com per chiedere una PREISCRIZIONE. Al raggiungimento di 25 iscritti saranno comunicate le modalità di pagamento (compresa Carta del Docente). Il corso è aperto a 40 iscritti.

Il formatore sarà Emiliano Onori. Per informazioni e/o approfondimenti contattare il formatore a info@designdidattico.com

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Usare lo Smartphone per Insegnare e fare Storytelling

Si può insegnare con lo Smartphone? E può farlo solo il docente o anche gli alunni? E cosa si può fare in concreto? Solo foto e messaggi? O magari dei reportage, dei diari di bordo, delle videospiegazioni? E perchè non documentare i progetti didattici o semplicemente le attività che ogni giorno vengono svolte?

Se vuoi la risposta a tutte queste domande, allora ti potrebbe interessare l’imminente CORSO DI FORMAZIONE SULLO STORYTELLING DIDATTICO che, tra gli altri argomenti, affronterà pure l’insegnamento e apprendimento mediante lo smartphone. Ecco alcuni possibili utilizzi:

  • Documentare progetti come teatro, cinema, lettura
  • Realizzare diari di bordo di attività didattiche
  • Scattare foto per dei reportage giornalistici
  • Progettare videospiegazioni
  • Insegnare media education e privacy

Questo il programma e le date del corso:

  • mercoledì 10 marzo 17.00-19.00
  • martedì 15 marzo 17.00-19.00
  • martedì 23 marzo 17.00-19.00
  • venerdì 26 marzo 17.00-19.00
  • lunedì 29 marzo 17.00-19.00

Questo il programma dettagliato:

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Programma-Storytelling-1-1024x277.jpg

Il corso, della durata di 10h in 5 incontri, sarà certificato Miur S.O.F.I.A. per 25h e si svolgerà su Google Meet e affronterà le principali tematiche dello Storytelling: dalla progettazione alla valutazione passando per le molteplici forme di realizzazione (pagine web multimediali, presentazioni narrative, audioracconti e podcast e narrazioni da smartphone).

Il corso verrà attivato al raggiungimento di 25 corsisti e fino ad un massimo di 40 per evitare una formazione troppo numerosa e quindi poco interattiva. Il costo del corso, da versare unicamente al raggiungimento del numero di 25 corsisti, è di 90 euro, pagabili anche con Carta del Docente.

PREISCRIZIONE: è al momento sufficiente inviare una mail a info@designdidattico.com per chiedere una PREISCRIZIONE. Al raggiungimento di 25 iscritti saranno comunicate le modalità di pagamento (compresa Carta del Docente). Il corso è aperto a 40 iscritti.

Il formatore sarà Emiliano Onori. Per informazioni e/o approfondimenti contattare il formatore a info@designdidattico.com

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Insegnare con i Podcast: Corso su Storytelling e Audiostorie

Si può insegnare con le Audiostorie? E come si realizzano? Servono strumenti appositi? E’ difficile farlo? E i ragazzi possono a loro volta registrare e pubblicare un audioracconto?

Se vuoi la risposta a tutte queste domande allora ti potrebbe interessare l’imminente CORSO DI FORMAZIONE SULLO STORYTELLING DIDATTICO che, tra gli altri argomenti, affronterà pure l’insegnamento e apprendimento mediante audiostorie e audioracconti. Ecco alcuni possibili utilizzi dei podcast:

  • Audioletture da ascoltare per ripasso e potenziamento
  • Spiegazioni in formato audio da allegare a slide
  • Racconti di fantasia realizzati dagli studenti
  • Interviste (anche impossibili)
  • Letture espressive di passi letterari
  • Esercizi di training in lingue straniere

Questo il programma e le date del corso:

  • mercoledì 10 marzo 17.00-19.00
  • martedì 15 marzo 17.00-19.00
  • martedì 23 marzo 17.00-19.00
  • venerdì 26 marzo 17.00-19.00
  • lunedì 29 marzo 17.00-19.00

Questo il programma dettagliato:

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Programma-Storytelling-1-1024x277.jpg

Il corso, della durata di 10h in 5 incontri, sarà certificato Miur S.O.F.I.A. per 25h e si svolgerà su Google Meet e affronterà le principali tematiche dello Storytelling: dalla progettazione alla valutazione passando per le molteplici forme di realizzazione (pagine web multimediali, presentazioni narrative, audioracconti e podcast e narrazioni da smartphone).

Il corso verrà attivato al raggiungimento di 25 corsisti e fino ad un massimo di 40 per evitare una formazione troppo numerosa e quindi poco interattiva. Il costo del corso, da versare unicamente al raggiungimento del numero di 25 corsisti, è di 90 euro, pagabili anche con Carta del Docente.

PREISCRIZIONE: è al momento sufficiente inviare una mail a info@designdidattico.com per chiedere una PREISCRIZIONE. Al raggiungimento di 25 iscritti saranno comunicate le modalità di pagamento (compresa Carta del Docente). Il corso è aperto a 40 iscritti.

Il formatore sarà Emiliano Onori. Per informazioni e/o approfondimenti contattare il formatore a info@designdidattico.com

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Corso sullo Storytelling Didattico Marzo 2021: le date della formazione

Vista la grande manifestazione di interesse per il Corso di Formazione sullo Storytelling Didattico rivolto a singoli docenti e professionisti del settore educativo, comunichiamo le date:

  • mercoledì 10 marzo 17.00-19.00
  • martedì 15 marzo 17.00-19.00
  • martedì 23 marzo 17.00-19.00
  • venerdì 26 marzo 17.00-19.00
  • lunedì 29 marzo 17.00-19.00

Questo il programma dettagliato:

Il corso, della durata di 10h in 5 incontri, sarà certificato Miur S.O.F.I.A. per 25h e si svolgerà su Google Meet e affronterà le principali tematiche dello Storytelling: dalla progettazione alla valutazione passando per le molteplici forme di realizzazione (pagine web multimediali, presentazioni narrative, audioracconti e podcast e narrazioni da smartphone).

Il corso verrà attivato al raggiungimento di 25 corsisti e fino ad un massimo di 40 per evitare una formazione troppo numerosa e quindi poco interattiva. Il costo del corso, da versare unicamente al raggiungimento del numero di 25 corsisti, è di 90 euro, pagabili anche con Carta del Docente.

PREISCRIZIONE: è al momento sufficiente inviare una mail a info@designdidattico.com per chiedere una PREISCRIZIONE. Al raggiungimento di 25 iscritti saranno comunicate le modalità di pagamento (compresa Carta del Docente). Il corso è aperto a 40 iscritti.

Il formatore sarà Emiliano Onori. Per informazioni e/o approfondimenti contattare il formatore a info@designdidattico.com

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Corso di Formazione sullo Storytelling Didattico

A grande richiesta, dopo il Corso sullo Storytelling rivolto alle scuole (qui i dettagli), ecco il Corso di Formazione sullo Storytelling Didattico rivolto a singoli docenti di ogni ordine grado e disciplina o a professionisti del settore educativo. Non sono richiesti prerequisiti particolari o avanzati.

Il corso, della durata di 10h in 5 incontri, sarà certificato Miur S.O.F.I.A. per 25h e si svolgerà su Google Meet dalla metà di Marzo 2021 (date in via di definizione) e affronterà le principali tematiche dello Storytelling: dalla progettazione alla valutazione passando per le molteplici forme di realizzazione (pagine web multimediali, presentazioni narrative, audioracconti e podcast e narrazioni da smartphone).

Questo il dettaglio dei singoli incontri che avranno tutti un approccio laboratoriale e non teorico:

Il corso verrà attivato al raggiungimento di 25 corsisti e fino ad un massimo di 40 per evitare una formazione troppo numerosa e quindi poco interattiva. Il costo del corso, da versare unicamente al raggiungimento del numero di 25 corsisti, è di 90 euro, pagabili anche con Carta del Docente.

Il formatore sarà Emiliano Onori. Per informazioni e/o approfondimenti contattare il formatore a info@designdidattico.com

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Corso Gratuito sullo Storytelling Didattico a Marzo 2021

Nel mese di Marzo 2021 (le date saranno comunicate in seguito) partirà un Corso di Formazione Gratuito per Docenti (ma a carico delle scuole) sullo Storytelling Didattico. Ogni scuola potrà richiedere la partecipazione di 5 docenti. Il corso si svilupperà in 5 incontri da 2h ciascuno per una certificazione totale di 25h

Questo il programma del corso:

Ogni incontro avrà una brevissima introduzione teorica (10 minuti) e il resto del tempo sarà dedicato all’illustrazione pratica degli strumenti gratuiti online e la loro implementazione didattica.

Il corso è rivolto a docenti di ogni ordine e grado e di ogni disciplina, data la natura trasversale dello Storytelling Didattico.

Le scuole interessate possono inoltrare richiesta a info@designdidattico.com per avere maggiori dettagli amministrativi ed economici.

Il corso sarà tenuto da Emiliano Onori

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Corso di Formazione Gratuito su Agenda2030, Metodologie Attive e Steam

A partire da Febbraio 2021 (date: 15, 23 febbraio poi 1, 8, 12 marzo) partirà un corso di formazione online su Meet gratuito per docenti (ma a carico delle scuole di provenienza) su Metodologie Didattiche Attive, Agenda 2030 e SteAm. Il corso è rivolto in particolare a Animatori Digitali e Team Innovazione ma è aperto a tutti i docenti di ogni ordine e grado.

Il corso ha l’obiettivo di formare fino a un massimo di 5 docenti per scuola (di ogni ordine e grado) sulle seguenti metodologie didattiche: Project Work, Digital Storytelling, Debate, Webquest, Flipped Classroom e Problem Based Learning. La base tecnologica sarà GSuite, le cui funzioni di base saranno date per acquisite. I contenuti saranno volti a implementare Agenda 2030 nella pratica d’aula. Ecco una sinossi grafica del corso:

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è google-essentials-meeting-13.jpg

L’obiettivo principale del corso è formare i docenti non più e non solo sull’aspetto tecnico legato alle funzioni della piattaforma GSuite quanto su quello che GSuite (o altre piattaforme, come Microsoft356) permette di fare. Il focus sarà quindi sempre rivolto alle Metodologie Didattiche Attive, uniche responsabili del successo formativo a scuola e, a livello di contenuti, su Agenda 2030. Di seguito il calendario e i contenuti precisi di ogni singolo incontro:

Questo gruppo di docenti (prevedibilmente Animatori Digitali, Team Innovazione e 10 Docenti Esperti ma aperto a tutti) a sua volta potrà svolgere attività di formazione interna ai colleghi una volta terminato il corso. Il corso non avrà più di 30 iscritti, di modo da rendere ogni incontro una vera esperienza formativa e un momento di reale scambio e condivisione di buone pratiche.

Le competenze richieste sono un uso base di GSuite o altre piattaforme didattiche. Saranno rilasciati materiali utili sia durante sia dopo il corso, in particolare per ogni Metodologia Didattica e per ogni Goal di Agenda 2030 sarà fornita una scheda di progettazione già realizzata (e comunque modificabile).

IMPORTANTE: Per informazioni di carattere economico e contrattuale far scrivere dall’indirizzo meccanografico della scuola a info@designdidattico.com. Non si rilasciano preventivi a singoli docenti.

Il corso sarà tenuto da Emiliano Onori

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Portare Agenda 2030 in aula: Project Work (-Analisi Dati-) su Imprese e Innovazione

IMPORTANTE: questo post è un esempio delle attività che svolgeremo nel corso di formazione GRATUITO dedicato a Agenda2030 e Metdologie Attive in partenza a metà febbraio. Qui i dettagli

Proseguiamo la nostra rassegna di Metodologie Didattiche Attive applicate all’Agenda 2030. Stavolta vedremo come organizzare una lezione in Project Work sul goal 9 relativo a Imprese, Innovazione e Infrastrutture. 

In sintesi potremmo dire che il Project Work consiste nella realizzazione di un progetto concreto, sia esso un cartellone, un sito, un prototipo, una locandina oppure una analisi dei dati come in questo caso, insomma tutto quello che può essere definito “progetto”. Tale realizzazione segue un periodo di formazione teorica su un tema. Si tratta di una forma di apprendimento che si ispira ai principi del Learning by Doing (Apprendere facendo) e di norma è basato sui seguenti passaggi progettuali:

  • Scelta Obiettivi Didattici (cosa devono imparare gli studenti?)
  • Scelta Target di Riferimento (a chi si rivolgeranno con il loro progetto?)
  • (eventuale) Scelta del Format (analisi, report, poster, sito, cartellone, spot, locandina, etc.)
  • Definizione delle scadenze e delle modalità di illustrazione

Come “declinare” dunque i contenuti del sito Agenda 2030 per un buon Project Work. Vediamo un esempio. Poniamo di voler far lavorare gli studenti sul tema della analisi di Imprese, Innovazione e Infrastrutture, chiedendo loro di documentare la loro realtà territoriale mediante un report. Ecco di cosa parliamo:

Cosa intendiamo qui per report? Semplice (almeno a dirsi!), intendiamo un resoconto scritto documentato da materiali reperiti presso agenzie del territorio (conf commercio, sindacati, camere del lavoro, etc.); tale resoconto può prevedere anche interviste, video, foto, sopralluoghi, etc., a seconda delle esigenze del report (a chi è indirizzato? ad un pubblico vaso? avrà un taglio divulgativo? oppure ad un pubblico di specialisti?). Di seguito quindi una scheda operativa:

Idea di fondo: piuttosto che parlare in generale di cosa sia innovazione (troppo spesso abbinata, da studenti e non solo, alla tecnologia digitale), facciamo toccare con mano ai ragazzi l’innovazione delle imprese del loro territorio (oppure l’assenza di innovazione), mediante uno studio sul campo fatto di reperimento di materiali, interviste, foto, video.

Progetto/Prodotto da realizzare: report con dati desunti da fonti ufficiali e certificate, eventualmente corredato da foto, video, interviste, grafici, etc.

Requisiti: aver letto tutti o parte degli articoli sul tema in questione presenti nel sito dell’Agenda 2030 (cioè qui)

Obiettivi Didattici: conoscere in modo approfondito il tema dell’innovazione (in un campo specifico ovviamente)

Obiettivi Trasversali: saper reperire informazioni in contesti reali e trasformarle in divulgazione

Fasi di lavoro in classe: il docente illustra il tema generale all’intera classe e fornisce i primi materiali specifici agli studenti; in seguito indica presso quali agenzie reperire ulteriori documenti

Fasi di lavoro a casa: in gruppo o singolarmente gli alunni leggeranno i documenti proposti e procederanno alle uscite sul territorio. Qui è possibile vedere un altro video utile:

Tempi: per un lavoro di tal genere, ipotizzando una introduzione di circa 30 minuti occorrono dalle 4 alle 5 settimane, specie se effettuato in gruppo. Naturalmente i tempi derivano anche dall’ampiezza richiesta del report (2 pagine, 20 pagine, interviste, video, etc.)

Consegne: report scritto corredato di materiali di supporto e divulgazione in aula (o in appositi incontri con la popolazione)

Valutazione: per la valutazione è possibile procedere con rubric appositamente predisposte oppure tramite elaborato a risposte aperte (o chiuse) sugli obiettivi didattici su esposti

Vantaggi: il vantaggio di un lavoro di questo tipo è innanzi tutto quello di responsabilizzare gli studenti invitandoli ad effettuare uno studio sul campo (o extra aula), momento che non sempre è possibile attuare. In secondo luogo il vantaggio è far comprendere meglio la realtà produttiva in cui vivono. Terzo, non meno importante, farli lavorare in team!

Conclusioni
Questo tipo di approccio allo studio è fortemente “attivo” poichè coinvolge gli studenti a partire proprio dal loro vissuto. La richiesta poi di fornire uno studio non solo utile a loro ma all’intera cittadinanza può essere un elemento motivante.


Per organizzare workshop intensivi o corsi di formazione o su questo tema scrivere a info@designdidattico.com


Emiliano Onori 

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico
instagram.com/designdidattico
agendaprojectwork

Corso di Formazione Gratuito su Agenda2030 e Metodologie Didattiche

A partire da Febbraio 2021 partirà un corso di formazione online su Meet gratuito per docenti (ma a carico delle scuole di provenienza) su Metodologie Didattiche Attive, Agenda 2030 e SteAm. Il corso è rivolto in particolare a Animatori Digitali e Team Innovazione ma è aperto a tutti i docenti di ogni ordine e grado.

Il corso ha l’obiettivo di formare fino a un massimo di 5 docenti per scuola (di ogni ordine e grado) sulle seguenti metodologie didattiche: Project Work, Digital Storytelling, Debate, Webquest, Flipped Classroom e Problem Based Learning. La base tecnologica sarà GSuite, le cui funzioni di base saranno date per acquisite. I contenuti saranno volti a implementare Agenda 2030 nella pratica d’aula. Ecco una sinossi grafica del corso:

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è google-essentials-meeting-13.jpg

L’obiettivo principale del corso è formare i docenti non più e non solo sull’aspetto tecnico legato alle funzioni della piattaforma GSuite quanto su quello che GSuite (o altre piattaforme, come Microsoft356) permette di fare. Il focus sarà quindi sempre rivolto alle Metodologie Didattiche Attive, uniche responsabili del successo formativo a scuola e, a livello di contenuti, su Agenda 2030. Di seguito il calendario e i contenuti precisi di ogni singolo incontro:

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è calendario.jpg

Questo gruppo di docenti (prevedibilmente Animatori Digitali, Team Innovazione e 10 Docenti Esperti ma aperto a tutti) a sua volta potrà svolgere attività di formazione interna ai colleghi una volta terminato il corso. Il corso non avrà più di 30 iscritti, di modo da rendere ogni incontro una vera esperienza formativa e un momento di reale scambio e condivisione di buone pratiche.

Le competenze richieste sono un uso base di GSuite o altre piattaforme didattiche. Saranno rilasciati materiali utili sia durante sia dopo il corso, in particolare per ogni Metodologia Didattica e per ogni Goal di Agenda 2030 sarà fornita una scheda di progettazione già realizzata (e comunque modificabile).

IMPORTANTE: Per informazioni di carattere economico e contrattuale far scrivere dall’indirizzo meccanografico della scuola a info@designdidattico.com. Non si rilasciano preventivi a singoli docenti.

Il corso sarà tenuto da Emiliano Onori

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Corso Gratuito su Metodologie Attive per Formatori Interni alla scuola

Category : Agenda2030, Corsi · No Comments · by Gen 15th, 2021

A partire da Febbraio sarà organizzato un Corso di Formazione Online Gratuito per Docenti (ma a carico delle scuole) sulle Metodologie Didattiche Attive, Agenda2020 e Steam. Lo scopo del corso è formare il personale interno che a sua volta formerà i colleghi su Metodologie come: Flipped Classroom, Storytelling, Debate. Project Work, Webquest, Problem Based Learning.

Il corso è rivolto in particolare a Animatori Digitali e Team Innovazione ma è aperto a tutti i docenti di ogni ordine e grado.

Il corso ha l’obiettivo di formare fino a un massimo di 5 docenti per scuola (di ogni ordine e grado) sulle seguenti metodologie didattiche: Project Work, Digital Storytelling, Debate, Webquest, Flipped Classroom e Problem Based Learning. La base tecnologica sarà GSuite, le cui funzioni di base saranno date per acquisite. I contenuti saranno volti a implementare Agenda 2030 nella pratica d’aula. Ecco una sinossi grafica del corso:

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è google-essentials-meeting-13.jpg

L’obiettivo principale del corso è formare i docenti non più e non solo sull’aspetto tecnico legato alle funzioni della piattaforma GSuite quanto su quello che GSuite (o altre piattaforme, come Microsoft356) permette di fare. Il focus sarà quindi sempre rivolto alle Metodologie Didattiche Attive, uniche responsabili del successo formativo a scuola e, a livello di contenuti, su Agenda 2030. Di seguito il calendario e i contenuti precisi di ogni singolo incontro:

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è calendario.jpg

Questo gruppo di docenti (prevedibilmente Animatori Digitali, Team Innovazione e 10 Docenti Esperti ma aperto a tutti) a sua volta potrà svolgere attività di formazione interna ai colleghi una volta terminato il corso. Il corso non avrà più di 30 iscritti, di modo da rendere ogni incontro una vera esperienza formativa e un momento di reale scambio e condivisione di buone pratiche.

Le competenze richieste sono un uso base di GSuite o altre piattaforme didattiche. Saranno rilasciati materiali utili sia durante sia dopo il corso, in particolare per ogni Metodologia Didattica e per ogni Goal di Agenda 2030 sarà fornita una scheda di progettazione già realizzata (e comunque modificabile).

IMPORTANTE: Per informazioni di carattere economico e contrattuale far scrivere dall’indirizzo meccanografico della scuola a info@designdidattico.com. Non si rilasciano preventivi a singoli docenti.

Il corso sarà tenuto da Emiliano Onori

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico