Design Didattico

Instructional Design & Media Education



Formazione Gratuita: Cittadinanza e pandemia: una lingua in movimento in un Paese che cambia

Category : Corsi · No Comments · by Set 28th, 2020
Lezioni di scienza

La lingua italiana è in continua evoluzione, così come le persone e la società che racconta e il vocabolario non può che registrare e spiegare da un punto di vista storico-linguistico tali cambiamenti. Per parlare di questo e per premiare gli studenti italiani che hanno partecipato con entusiasmo al nostro concorso, Mondadori Education ha organizzato un evento che sarà articolato in due parti: 

  • la prima dedicata alla scuola primaria, nella quale si parlerà delle competenze linguistiche e lessicali come basi necessarie per l’acquisizione delle competenze di cittadinanza
  • la seconda, rivolta in particolare alle insegnanti della scuola secondaria di primo e di secondo grado, sarà una riflessione sulla lingua quale testimone dei cambiamenti che avvengono nella nostra realtà, comprese le emergenze, come quelle sanitaria e ambientale.

Nella prima parte interverranno Daniele Aristarco e Ilaria Pecorini presentati e moderati da BIancamaria Gismondi.

Nella seconda Luca Serianni e Maurizio Trifone presentati e moderati da Giuseppe Antonelli.

Al termine dell’evento verranno anche presentate le scuole vincitrici e quelle risultate meritevoli di una menzione speciale, in seguito alla partecipazione al concorso #leparolechesiamo, il mondo che vogliamo, organizzato dal Nuovo Devoto Oli sul tema della sostenibilità ambientale.


Relatori

Ilaria Pecorini
Ilaria Pecorini insegna nell’Istituto Comprensivo “Rossella Casini” di Scandicci. Dal 2007 collabora con l’Accademia della Crusca per la gestione e il coordinamento delle iniziative e dei progetti rivolti alle scuole e nell’ambito dei corsi di formazione per gli insegnanti di italiano. Ha fatto parte dei gruppi di lavoro per l’elaborazione e la correzione delle prove delle Olimpiadi di Italiano. Autrice del libro “Famiglie di parole”, esercizi sul lessico per gli alunni della scuola primaria, Le Monnier Scuola 2019.

Daniele Aristarco
Daniele Aristarco ha insegnato Lettere nella Scuola Secondaria di Primo Grado e ora scrive libri per ragazzi, oltre che testi per la radio e il teatro. Si occupa anche di laboratori di scrittura e di teatro e ogni anno incontra migliaia di bambini, ragazzi, insegnanti e genitori in tutta Italia.

Luca SerianniNato a Roma nel 1947, formatosi alla scuola di Arrigo Castellani, dal 1980 è stato professore ordinario di Storia della lingua italiana all’Università La Sapienza di Roma. È socio dell’Accademia dei Lincei, dell’Accademia della Crusca, vicepresidente della Società Dante Alighieri, direttore responsabile della rivista Studi linguistici italiani e condirettore degli Studi di lessicografia italiana. Famoso storico della lingua italiana, ha pubblicato vari saggi di storia linguistica italiana dalle Origini al Novecento e una fondamentale Grammatica della lingua italiana (1988). Dall’edizione del 2004 è curatore de il Devoto-Oli.

Maurizio TrifoneNato a Roma nel 1953 è stato professore di Lessicografia e lessicologia italiana presso l’Università per Stranieri di Siena dal 1995 al 2005. Dal 2005 è professore ordinario di Linguistica italiana all’Università di Cagliari. Ha condotto studi sul romanesco antico e moderno, sulle varietà substandard dell’italiano, sui linguaggi giovanili, sui dizionari e sulle tecniche lessicografiche. Ha inoltre svolto un’intensa attività di lessicografo, partecipando alla redazione di vari vocabolari della lingua italiana. Dall’edizione del 2004 è curatore de de il Devoto-Oli. E’ inoltre autore de il Devoto-Oli dei Sinonimi e Contrari.

Come partecipare

  • Ti ricordiamo che l’iscrizione è avvenuta correttamente solo se hai ricevuto il tuo BADGE EVENTO via email. Per partecipare alla diretta streaming, basta cliccare sul link inserito nella mail di conferma iscrizione e cliccare sul tasto PARTECIPA, nel giorno e all’ora dell’evento prescelto.
  • Se non hai ricevuto il biglietto, ripeti l’iscrizione e completa la procedura entro le ore 23:59 del giorno dell’evento.

Non sei riuscito/a a iscriverti correttamente? Consulta la pagina FAQ

Attestato di partecipazione

Entro una settimana lavorativa dall’evento il tuo attestato di partecipazione sarà disponibile alla pagina mondadorieducation.it/attestati 

Formazione Gratuita: Educazione alla lettura critica dei dati digitali tra big data e sostenibilità cognitiva 2 Ottobre

Category : Corsi · No Comments · by Set 23rd, 2020

Segnalo i nuovi webinar gratuiti di Coop per la Scuola su Benessere digitale e Cittadinanza, organizzati da Università Studi Firenze e condotti da Maria Ranieri, docente di Tecnologie dell’Istruzione e Didattica generale.

2 ottobre 2020 Educazione alla lettura critica dei dati digitali tra big data e sostenibilità cognitiva iscriviti qui

9 ottobre 2020 I videogame tra riflessività e creatività: le tecniche dell’analisi e della produzione mediale iscriviti qui

16 ottobre 2020 Usi e abusi dello smartphone: indicazioni per un approccio equilibrato iscriviti qui

23 ottobre 2020 Social networking skills: come utilizzare i social network in modo consapevole iscriviti qui

30 ottobre 2020 Fake news e pensiero critico: per una educazione all’uso responsabile delle informazioni iscriviti qui

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico


Formazione Gratuita: Webinar Office 365 da CampuStore

Category : Corsi · No Comments · by Set 12th, 2020

14 settembre 2020 – 16:00-17:00

In questo webinar vedremo come affrontare il nuovo anno scolastico con gli strumenti di Office 365, sia dal lato della didattica che dell’amministrazione della piattaforma. 

Stefania Paci dell’ITE Tosi di Busto Arsizio (VA), animatore digitale e MIE Expert, illustrerà:

  • App principali di Office 365
  • Teams per la didattica a distanza
  • Creazione e gestione delle classi con Teams

Silvio Accomando, cloud architect, mostrerà agli amministratori come gestire:

  • Gestire i piani di licenza Office 365
  • Gestire gli utenti in Office 365
  • L’integrazione con altri sistemi e piattaforme

Iscriviti gratuitamente

Corso di Formazione Gratuito su Educazione Civica

Category : Corsi · No Comments · by Set 9th, 2020

da OrizzonteScuola

Corso organizzato e certificato da SO.GE.S, ente accreditato al Miur (Società del gruppo Orizzonte Scuola), in collaborazione con Orizzonte Scuola Formazione. Al termine delle videolezioni, dopo aver superato il test di apprendimento, è possibile richiedere la certificazione riconosciuta dal MIUR valida per il riconoscimento dell’aggiornamento dei docenti (come da direttiva ministeriale 170/2016), al prezzo di 69 euro.

Il corso è stato aggiornato con nuovi contenuti. Per quanto già iscritti o hanno già conseguito la certificazione non è necessaria una nuova iscrizione.

Vai al corso per iscriverti gratuitamente

La presentazione dell’autore in relazione ai nuovi contenuti. Di Antonio Fundarò

L’educazione civica costituisce il focus della nuova normativa con la quale, finalmente (anche se assolutamente perfezionabile) si forniscono indicazioni alle scuole in materia di educazione civica in piena coerenza con le indicazioni europee. La legge sottolinea come l’educazione civica e i valori connessi siano presupposti fondanti per il cittadino del domani: infatti, l’equità sociale, la crescita economica di un Paese, l’occupazione e la coesione sociale, l’ambiente, la democrazia digitale, la sostenibilità non possono essere raggiunti se non attraverso l’efficienza e l’equità dell’istruzione. In tal modo, si conferma anche che la legalità e la democrazia debbano essere prassi diffuse nella comunità scolastica, anche sulla base dell’adozione della ” Decisione del Parlamento Europeo e del Consiglio europeo”.

Programma Europa per i cittadini 2014-2020

Infatti, a livello europeo è stato stabilito, molto prima di questa scelta normativa, educativa e didattica, di istituire il programma “Europa per i cittadini” volto alla diffusione della cittadinanza attiva e quindi allo spirito di appartenenza ad una società fondata sui principi di libertà, democrazia e rispetto dei diritti umani. La Direttiva centra peraltro l’attenzione sulla partecipazione attiva dei giovani alla costruzione europea, alla comprensione delle diversità culturali presenti oggi nella nostra società ormai multietnica, al rispetto dei diritti umani e alla lotta contro il razzismo. Programma Europa per i cittadini 2014-2020. Il Programma “Europa per i Cittadini 2014-2020” mira ad avvicinare i cittadini europei all’Unione Europea, proponendosi di colmare la distanza, talvolta dai primi avvertita, dalle istituzioni europee. Coerentemente a tale scopo principale, il Programma supporta economicamente organizzazioni attive nei settori ad esso attinenti e co-finanzia progetti volti al raggiungimento dei suoi obiettivi generali e specifici, di seguito illustrati. Esso, introducendo debite modifiche e innovazioni, si pone a proseguimento del conclusosi Programma “Europa per i Cittadini 2007-2013”, rivelatosi di estremo successo a livello europeo e in particolare nazionale. L’Italia, difatti, rappresenta finora una delle nazioni europee con il più alto numero di progetti presentati e selezionati.

L’educazione civica come occasione unica e irripetibile di apprendimento formale e non formale

Alla luce di queste premesse, le scuole sono invitate a promuovere tutte le occasioni di apprendimento formale e non formale sia nella scuola sia al suo esterno, sono sollecitate non solo a individuare obiettivi di miglioramento per l’istruzione ma anche piani strategici per raggiungerli. Si deve quindi riconoscere all’educazione alla legalità una dimensione formativa trasversale che consolida le capacità della scuola di interpretare e intervenire sulla complessità sociale presente sul territorio, obiettivo che non può essere disgiunto da un discorso più ampio: l’esigenza di coinvolgere le famiglie, dare spazio non solo ai singoli genitori, ma anche alle associazioni di questi presenti sui territori.

Dal curriculo trasversale e interdisciplinare all’Unità di Apprendimento

Negli articoli sinora pubblicati e nei corsi di formazione proposti da Orizzonte Scuola Formazione, abbiamo ragionato sulle finalità dell’educazione civica, sulle competenze, su alcuni sviluppi didattici concreti, su alcuni principi, oltre che dalla esperienza didattica e formativa da porre in essere. La riflessione emersa ha portato, innanzitutto, a considerare l’ambito specifico di Educazione Civica, come un luogo eminentemente pluridisciplinare. Pur riservando al docente di Italiano e Storia, di Filosofia e Storia o al docente di Diritto – a seconda degli ordini e della tipologia specifica dei curricula – una leadership propositiva, si è ritenuto che l’educazione Civica fosse dovere e competenza di ogni docente in quanto adulto prima ancora che professionista in ambito educativo.

I principi di lavoro proposti

In generale i principi su cui il lavoro si è articolato sono pertanto i seguenti:

  • Curriculo verticale sia in termini di competenze che di sviluppo didattico;
  • Filo conduttore tematico e metodologico che conferisce una progressività alle attività;
  • Didattica attiva e laboratoriale, in cui centrale sia l’azione dell’allievo -con un approccio il più possibile aperto al lavoro di gruppo- e che preveda un ‘evento/ prodotto’ finale da condividere con altre classi, genitori e pubblico più ampio
  • Dialogo- radicamento nel territorio;
  • Ruolo di tutoring da parte del docente, che predispone l’ambiente educativo, riflette sugli input e le varie fasi del lavoro, monitora e fornisce continuamente verifiche e feedback sul lavoro degli allievi/ dell’allievo;
  • Co- progettazione delle fasi e degli interventi, sia con la classe sia con il Consiglio di Classe/Interclasse/Intersezione;
  • Individuazione di un concetto e/o ambito concettuale ‘selettore’ come elemento guida della progettazione didattica secondo il curriculum verticale;
  • Approccio globale, che preveda l’integrazione delle varie forme dell’intelligenza e un equilibrio tra le attività marcatamente emotive e/o di ricerca con le attività più riflessive e di teorizzazione;
  • Livello esperienziale e creativo, fondamentale
  • Sintonia nella metodologia, fondamentale sempre ma soprattutto nella didattica di raccordo.

Lasciamo un segno: le Unità di Apprendimento

L’educazione civica può costituire, infatti, un ambito che consente l’efficacia del lavoro nel lasciare un segno. I moduli di lavoro, ovvero le Unità di Apprendimento, devono essere individuati a partire dall’esperienza che già concretamente è attuata nelle scuole italiane e sono stati pensati in funzione di una didattica reale e fattibile che s’intreccia con la didattica curriculare normale e non richiede, dunque, eccezionalità nei tempi e nei modi se non nella misura in cui può essere programmata dai consigli di classe nell’alveo delle ore minime stabilite da normativa e poi dai collegi dei docenti e dai consigli di istituto.

Ogni Unità di Apprendimento, infatti, costituisce una proposta, una pista di lavoro che può essere modificata in base alle esigenze del proprio gruppo classe e della propria realtà effettiva e operativa di lavoro. L’ambito di significato su cui è necessario lavorare è l’idea di civismo. Un grazie alle scuole che hanno già lavorato alle UDA, alcune delle quali vi proponiamo. È il caso, ad esempio, dell’Istituto Comprensivo di Aquino (Fr) pregevole esempio di ottima scuola e diretto, con estrema competenza e professionalità dal Dirigente scolastico dott.ssa Marianna Stefania Ladisi. O il caso della rete del Veneto, i cui progetti e le cui Unità di Apprendimento sono state raccolte nel volume “Strumenti di didattica per competenze. Strumenti generali: uda. Tutti i Profili. Repertorio di UDA riferite prevalentemente a competenze chiave di cittadinanza”. In esso abbiamo lavorato su “Navigando … nel mare della conoscenza” di Leggio, Anti, Massella, Righi; “La carta europea dell’acqua”; “Domani lavoro”; “Lo straniero della porta accanto” di Cattapan Sara, Gorgati Eleonora, Mattion Michele, Romano Gianni, Vigini Cristina, Zanin Lucia, Zurlo Susanna; “Senza senso” – vivere con un deficit fisico sensoriale di Genovizzi, Pluchino, Fasani, Adami, Cavarzere; o per il Liceo Scienze Umane “Senza senso” – vivere con un deficit fisico sensoriale. Genovizzi, Pluchino, Fasani, Adami, Cavarzere, Totolo. Esempi di buone pratiche e nostre proposte per non lasciarsi vincere dalle novità.

Vai al corso per iscriverti gratuitamente

Calcolatrici CASIO Gratis, ecco come richiederle dal 7 settembre

Category : Corsi · No Comments · by Set 8th, 2020

Casio Italia offre gratuitamente alle scuole secondarie di primo grado kit di calcolatrici

Avviso alle scuole secondarie di primo grado per la fornitura gratuita di 15 kit di calcolatrici scientifiche Casio

Avviso Casio primo grado

Avviso alle scuole secondarie di secondo grado per la fornitura gratuita di 40 kit di calcolatrici grafiche Casio

Avviso Casio secondo grado

Fonti:
– https://www.miur.gov.it/web/guest/-/casio-italia-offre-gratuitamente-alle-scuole-secondarie-di-primo-grado-kit-di-calcolatrici

– https://www.miur.gov.it/web/guest/-/casio-italia-offre-gratuitamente-alle-scuole-secondarie-di-secondo-grado-kit-di-calcolatrici-grafiche

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Corso di Formazione GSuite Base IIS Tecnico Professionale “Spagna-Campani” Spoleto (PG)

E’ in svolgimento il corso di formazione su G Suite Base rivolto ai docenti dell’IIS Tecnico Professionale “Spagna-Campani” di Spoleto.

Formatore Emiliano Onori

Programma:

Per organizzare corsi contattare Emiliano Onori a info@designdidattico.com

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Formazione Gratuita: strategia di Public Speaking

Category : Corsi · No Comments · by Set 5th, 2020

Organizzato e certificato da SO.GE.S, ente accreditato al Miur (Società del gruppo Orizzonte Scuola), in collaborazione con Orizzonte Scuola Formazione

L’iscrizione e la fruizione del corso sono gratuite.

Al termine delle videolezioni, dopo aver superato il test di apprendimento, è possibile richiedere la certificazione riconosciuta dal MIUR valida per il riconoscimento dell’aggiornamento dei docenti (come da direttiva ministeriale 170/2016), al prezzo di 49 euro.

Laddove non interessati all’acquisto della certificazione è possibile comunque continuare ad accedere gratuitamente al corso e avere la possibilità di visionare i contenuti per 150 giorni dal primo accesso.

Per iscriverti concludi l’ordine a zero euro, per la procedura di iscrizione al sito clicca qui

Imparerai a conoscere le definizioni, gli schemi basilari e gli ambiti di utilizzo delle abilità di Public Speaking , implementando e stimolando lo stile comunicativo  per renderlo davvero un elemento predittivo e un indice concreto di efficacia nell’interazione con la classe e con tutto il contesto relazionale adiacente.

L’attenzione esclusiva verso i contenuti e le informazioni, nell’attività dell’insegnante non basta più; è fondamentale conoscere e praticare le tecniche di base che possono agevolare sicurezza e calma interiore nel Public Speaking. Sviluppare una maggiore consapevolezza dei tre canali della Comunicazione come strumenti di azione e presenza (gestualità, postura e movimenti, contatto visivo, espressioni facciali) per vincere la normale ansia di parlare davanti agli altri.

Tracciamento : 25 ore Online

Contenuti del corso:

Video lezioni:

  • Intro e Paura di Parlare in pubblico
  • Profilo uditorio e Abilità comunicative
  • Contatto visivo
  • Gesti movimenti posture
  • Gesti e movimenti
  • Linguaggio e pause
  • Abbigliamento personalità humor
  • Stress e public speaking
  • Fasi operative e supporti visivi
  • Gestione psicologica e conclusioni

Approfondimenti

Slide scaricabili

Test a risposta multipla

Bibliografia e sitologia

Breve presentazione del relatore/formatore

Giuseppe Sferrazzo è un Formatore, Coach e Consulente di Comunicazione efficace, Comunicazione non violenta e Public Speaking. Laureato in Filosofia con il massimo dei voti ha conseguito un Master in Comunicazione.

Da dieci anni, il suo impegno, sia professionale che didattico, è rivolto alla diffusione di una nuova cultura della Comunicazione che possa facilitare le relazioni in tutti gli ambiti, sia lavorativi che social.

Corso G Suite Admin rivolto alle scuole (gratuito per docenti) ultimi 3 posti!

Category : Corsi · No Comments · by Set 1st, 2020

Il 9 settembre partirà un corso di formazione per Amministratori G Suite rivolto alle scuole che dunque si faranno carico del costo di 400 euro. Il corso dunque sarà gratuito per i docenti che vi prenderanno parte.

Il corso sarà composto da 5 incontri di 2h ciascuno, ecco il programma:

OPERAZIONI PRELIMINARI: Gmail e Redirect Posta; Etichette; La console admin; Impostare Profilo Scuola; Dettagli DPO; Consenso Genitori; Termini e Privacy; Directory e condivisione contatti; Upload Logo Scuola

ORGANIZZAZIONI E SERVIZI: Creare Organizzazioni; Creare un Utente, Servizi Principali (Drive, Calendar, Classroom, Gmail) e Servizi Aggiuntivi (Youtube, Maps, etc); Selezione Applicazioni per le diverse Organizzazioni; Attivare/Disattivare Gestione Dispositivi Mobili

GRUPPI: Creazione dei Gruppi; Caricamento individuale e collettivo delle utenze; Creazione alias di gruppo (classi, dipartimenti, etc.); Invio massivo di mail tramite singoli alias

SICUREZZA: Limitazione mail studenti nel dominio; Creazione Eccezioni Mail; Impostazioni Sicurezza Base; Gestione Password; App meno sicure; Recupero Account; Verifica in due passaggi; Ruoli Utente

CONDIVISIONE e APP ESTERNE: Calendar Condivisi; Uso Avanzato di Google Drive; Rapporti; Installazione App Esterne

Calendario degli incontri (potrà subire lievi variazioni)
Mercoledi 9 sett 14.30-16.30 (orario da confermare)
Sabato 12 sett 8.30-10.30
Martedi 15 sett 17.00-19.00
Mercoledi 16 14.30-16.30
Sabato 19 sett 14.30-16.30

IMPORTANTE: Per informazioni far scrivere a info@designdidattico.com dalla mail della scuola (codice meccanografico@istruzione.it)

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Formazione Gratuita: Elementi di programmazione neurolinguistica per una gestione più efficace della classe

Category : Corsi · No Comments · by Ago 31st, 2020

Organizzato e certificato da SO.GE.S, ente accreditato al Miur (Società del gruppo Orizzonte Scuola), in collaborazione con Orizzonte Scuola Formazione

L’iscrizione e la fruizione del corso sono gratuite.

Al termine delle videolezioni, dopo aver superato il test di apprendimento, è possibile richiedere la certificazione riconosciuta dal MIUR valida per il riconoscimento dell’aggiornamento dei docenti (come da direttiva ministeriale 170/2016), al prezzo di 49 euro.

Laddove non interessati all’acquisto della certificazione è possibile comunque continuare ad accedere gratuitamente al corso e avere la possibilità di visionare i contenuti per 150 giorni dal primo accesso.

Per iscriverti al corso concludi l’ordine a zero euro, per le istruzioni dettagliate sulla procedura clicca qui

Titolo dell’iniziativa formativa:

Corso “Elementi di PNL per una gestione più efficace della classe”

Eventuale sottotitolo:

Strumenti e strategie operative in classe supportate dalla  PNL

Formatore: Giuseppe Sferrazzo

Tipologia iniziativa formativa:Online

Ambiti specifici dell’iniziativa formativa

•         Gestione della classe e problematiche relazionali

Ambiti trasversali dell’iniziativa formativa

•         Didattica e metodologie

•         Didattica per competenze e competenze trasversali

Destinatari

•         Docenti scuola infanzia

•         Docenti scuola primaria

•         Docenti scuola secondaria di I grado

•         Docenti scuola secondaria di II grado

•         Dirigenti Scolastici

Obiettivi dell’iniziativa formativa

1) Conoscere le definizioni, le basi e i presupposti teorici della Programmazione Neuro-Linguistica, applicati in modo essenziale al contesto didattico.

2) Implementare lo stile comunicativo del formatore/insegnante  per renderlo davvero un elemento predittivo e un indice concreto di efficacia nell’interazione con la classe e con tutto il contesto relazionale.

3) Incoraggiare la diffusione di modelli relazionali basati sull’Assertività, l’Empatia, l’Ascolto attivo, il ricalco e la guida;

Anno Svolgimento :2020

Tracciamneto : 25 ore, il tracciamento include la fase di autoapprendimento
Metodologie

•         E-learning

Materiali e tecnologie usati

•         PC

•         Slide

•         Video

•         Dispense

•         Web

Tipologie verifiche finali

•         Test a risposta multipla

Mappatura delle competenze

1) Con il Corso in oggetto si raggiunge l’obiettivo primario di rendere gli insegnanti partecipanti al progetto più consapevoli e preparate relativamente ai temi e alle basi della PNL.

2) Con il Corso  ci si approccia alla dimensione operativa della Comunicazione, sviluppando  atteggiamenti relazionali basati su una maggiore padronanza e autocontrollo delle proprie abilità.

3) Con il Corso si addestra attraverso una serie di suggerimenti ed esercizi pratici, da sviluppare anche in modo molto semplice, la comunicazione sia verbale che non verbale.

4) Con il Corso si consegue il miglioramento delle attitudini relative alla Comunicazione efficace nel “contesto classe”, nell’ottica di una migliore valorizzazione del capitale umano, di fondamentale importanza in un contesto come quello formativo-scolastico.

Breve presentazione del relatore/formatoreGiuseppe Sferrazzo è un Formatore, Trainer e Consulente di Comunicazione efficace, Comunicazione non violenta e Public Speaking. Laureato in Filosofia con il massimo dei voti ha conseguito un Master in Comunicazione e uno in Bisogni Educativi Speciali (BES).
Da dieci anni, il suo impegno, sia professionale che didattico, è rivolto alla diffusione di una nuova cultura della Comunicazione che possa facilitare le relazioni in tutti gli ambiti, sia lavorativi che sociali.

fonte: https://www.orizzontescuolaformazione.it/prodotto/elementi-di-programmazione-neurolinguistica-per-una-gestione-piu-efficace-della-classe-corso-con-iscrizione-e-fruizione-gratuite/

Emiliano Onori

designdidattico.com
info@designdidattico.com
facebook.com/DesignDidattico
twitter.com/Designdidattico
telegram.me/designdidattico

Formazione Gratuita: Come fare lezione a scuola e a casa con Arduino Education

Category : Corsi · No Comments · by Ago 31st, 2020

1-8-15-22 settembre 2020 – 16:00-17:00

CampuStore, in collaborazione con Arduino Education, lo scorso luglio ha dato avvio a un ciclo di sei webinar gratuiti dedicati ad Arduino Student Kit che permetteranno di scoprire da vicino le 10 fantastiche lezioni pronte incluse con il kit.

questo link è possibile sia iscriversi che rivedere i due appuntamenti passati. Anche chi non può partecipare in diretta, iscrivendosi può assicurarsi di ricevere le videoregistrazioni e poterne fruire in differita in qualsiasi momento.Iscriviti al ciclo di webinar

Il dream team a supporto della sperimentazione

A guidare i sei incontri saranno sei tra i massimi esperti italiani di didattica, robotica, elettronica, coding e open data. 

Cos’è Arduino Student Kit

Arduino Student Kit è il nuovo kit di Arduino Education per gli studenti della scuola secondaria di primo e di secondo grado alla portata di tutti, divertente e coinvolgente, con idee fantastiche per essere svolte in classe in modalità collaborativa oppure per supportare lo studio individuale anche a casa, anche a distanza.

Con il kit si ha accesso a una piattaforma online con 9 lezioni passo-passo e 2 progetti aperti, che nella versione per docenti include anche consigli e piani di lezione.

Arduino Student Kit è acquistabile anche con Carta del docente ed è disponibile sia come set individuale che come set per la classe e set per mezza classe.