Design Didattico

Instructional Design & Media Education




Animatore Digitale: nascono gruppo facebook, canale telegram, e community google plus

Category : Eventi · by Nov 22nd, 2015

animatori digitali (1)

Grazie alla recente introduzione, da parte del PNSD, della figura dell’animatore digitale sono nati tre importanti canali social per rimanere sempre aggiornati sugli sviluppi di questa controversa funzione. In particolare:

Gruppo Facebook: https://t.co/KFnuo0XjIS (Gestito da ProfDigitale)

Canale Telegram: http://www.telegram.me/animatoridigitali (Gestito da DesignDidattico)

Community Google Plus: https://plus.google.com/communities/104464006795330623014 (Gestita da DesignDidattico)

Buona navigazione!

animatori digitali g plus piccola6

Share
SHARE :

(1) Comment

Lucia
4 anni ago · Rispondi

Sono di una scuola della Campania!
Qui è diffusa la confusione circa questa nuova figura ( molto ma molto interessante e credo strategica perché finalmente cambi qualcosa in certe realtà della scuola italiana) tra DS e docenti ( in alcuni collegi questa figura è stata fraintesa come “animatore virtuale”, “tutor per l’utilizzo della Lim”, “responsabile del Laboratorio tecnologico”, “referente di progetti per l’uso delle tecnologie”, e cose simili!!!!) .
Il Dirigente Scolastico il più delle volte designa il suo vicario (carente in materia digitale) o altre figure di riferimento, a prescindere dalle competenze informatiche! Occorre, credo, per non fallire ancora, che dal MIUR e/o dalle Direzioni Regionali siano al più presto indicati i criteri di individuazione dell’Animatore Digitale che, mai come in questo caso, dovrebbe basarsi sul Curriculum Vitae del docente, sulle eventuali competenze in campo digitale investite nella scuola attraverso specifici incarichi ( funzione strumentale, formatore, tutor, ecc), sulla disponibilità estesa e ampia da dare per assolvere l’incarico ( ricco di attività e per di più esteso nel tempo), e ovviamente sul profilo professionale che il Dirigente Scolastico può delineare osservando il docente anche nella prestazione didattica (utilizzo integrato delle ICT ).
Chiedo, quindi, un HELP e propongo la costituzione di un gruppo Facebook consultabile al più presto, attraverso il quale sicuramente si potranno condividere perplessità, dubbi, e quanto altro i dirigenti scolastici attualmente si trovano, comprensibilmente, ad affrontare.
Credo che chiare linee orientative sui criteri di scelta dell’Animatore Digitale siano attualmente indispensabili perché vada a buon fine questo ulteriore sforzo di innovazione digitale della scuola italiana. Grazie per l’attenzione e…”Io speriamo che me la cavo!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *